Studio Legale Avvocato 2017-05-17T20:21:06+00:00

studio legale avvocato Simona Aduasio – Andria

Lo Studio Legale Avvocato Simona Aduasio
si occupa di

DIRITTO PENALE

DIRITTO PENALE

delitti contro la persona, maltrattamentidelitti contro la vita e l’incolumità individuale | delitti contro l’onore | delitti contro la libertà individuale | delitti di ingiuria e diffamazione | delitti contro la personalità individuale | delitti contro la libertà personale | delitti contro la libertà morale | delitti contro l’inviolabilità del domicilio | delitti contro l’inviolabilità dei segreti | riduzione o mantenimento in schiavitù o servitù | prostituzione minorile | pornografia minorile | pornografia virtuale | detenzione di materiale pornografico | sequestro di persona | violenza sessuale | violenza sessuale di gruppo | adescamento di minori | violenza privata | minaccia | atti persecutori | stalking | omicidio stradale | lesioni personali stradali

approfondisci

Delitti contro il patrimonioAppropriazione indebita | Circonvenzione di persone incapaci | Danneggiamento | Frode informatica | Estorsione | Furto | Furto d’uso | Insolvenza fraudolenta | Invasione di terreni o edifici | Malversazione a danno dello Stato | Rapina | Ricettazione | Riciclaggio | Sequestro di persona a scopo di estorsione | Spigolamento abusivo | Truffa | Turbativa violenta del possesso di cose immobili | Usura | Furto Rapina Sequestro di persona

approfondisci

Reati contro la pubblica amministrazionePeculato  |  Malversazione a danno di privati  |  Malversazione a danno dello Stato  |  Indebita percezione di erogazioni a danno dello Stato  |  Concussione e Corruzione per l’esercizio della funzione  |  Corruzione per un atto contrario ai doveri d’ufficio  |  Corruzione in atti giudiziari  |  Induzione indebita a dare o promettere utilita’  |  Istigazione alla corruzione  |  Abuso d’ufficio  |  Interesse privato in atti di ufficio  |  Rivelazione e utilizzazione di segreti di ufficio  |  Eccitamento al dispregio e vilipendio delle istituzioni, delle leggi o degli atti dell’Autorità  |  Rifiuto di atti d’ufficio. Omissione  |  Rifiuto o ritardo di obbedienza commesso da un militare o da un agente della forza pubblica  |  Abbandono collettivo di pubblici uffici, impieghi, servizi o lavori  |  Interruzione d’un servizio pubblico o di pubblica necessità  |  Omissione di doveri di ufficio in occasione di abbandono di un pubblico ufficio o di interruzione di un pubblico servizio  |  Abbandono individuale di un pubblico ufficio, servizio o lavoro  |  Sottrazione o danneggiamento di cose sottoposte a sequestro disposto nel corso di un procedimento penale o dall’autorità amministrativa  |  Violazione colposa dei doveri inerenti alla custodia di cose sottoposte a sequestro disposto nel corso di un procedimento penale o dall’autorità amministrativa

Violenza o minaccia a un pubblico ufficiale  |  Resistenza a un pubblico ufficiale  |  Interruzione di un ufficio o servizio pubblico o di un servizio di pubblica necessità  |  Oltraggio a pubblico ufficiale  |  Oltraggio a un Corpo politico, amministrativo o giudiziario  |  Oltraggio a un magistrato in udienza  |  Oltraggio a un pubblico impiegato  |  Offesa all’Autorità mediante danneggiamento di affissioni  |  Millantato credito | Abusivo esercizio di una professione  |  Violazione di sigilli  |  Turbata libertà degli incanti  |  Frode nelle pubbliche forniture

approfondisci

Reati contro lomessa denuncia di reato da parte del pubblico ufficiale | omessa denuncia di reato da parte di un incaricato di pubblico servizio | omessa denuncia di reato da parte del cittadino | omissione di referto | rifiuto di uffici legalmente dovuti | simulazione di reato | calunnia | autocalunnia | simulazione o calunnia per un fatto costituente contravvenzione | falso giuramento della parte | false informazioni al pubblico ministero o al procuratore della Corte penale internazionale | depistaggio | false dichiarazioni al difensore | falsa testimonianza | falsa perizia o interpretazione | frode processuale | false dichiarazioni o attestazioni in atti destinati all’autorità giudiziaria o alla Corte penale internazionale | intralcio alla giustizia | favoreggiamento personale | favoreggiamento reale | rivelazione di segreti inerenti a un procedimento penale |patrocinio o consulenza infedele | altre infedeltà del patrocinatore o del consulente tecnico | millantato credito del patrocinatore | evasione | procurata evasione | colpa del custode | mancata esecuzione dolosa di un provvedimento del giudice | esercizio arbitrario delle proprie ragioni con violenza sulle cose | esercizio arbitrario delle proprie ragioni con violenza alle persone

approfondisci

Delitti contro la fede Pubblicaomessa denuncia di reato da parte del pubblico ufficiale | omessa denuncia di reato da parte di un incaricato di pubblico servizio | omessa denuncia di reato da parte del cittadino | omissione di referto | rifiuto di uffici legalmente dovuti | simulazione di reato | calunnia | autocalunnia | simulazione o calunnia per un fatto costituente contravvenzione | falso giuramento della parte | false informazioni al pubblico ministero o al procuratore della Corte penale internazionale | depistaggio | false dichiarazioni al difensore | falsa testimonianza | falsa perizia o interpretazione | frode processuale | false dichiarazioni o attestazioni in atti destinati all’autorità giudiziaria o alla Corte penale internazionale | intralcio alla giustizia | favoreggiamento personale | favoreggiamento reale | rivelazione di segreti inerenti a un procedimento penale |patrocinio o consulenza infedele | altre infedeltà del patrocinatore o del consulente tecnico | millantato credito del patrocinatore | evasione | procurata evasione | colpa del custode | mancata esecuzione dolosa di un provvedimento del giudice | esercizio arbitrario delle proprie ragioni con violenza sulle cose | esercizio arbitrario delle proprie ragioni con violenza alle persone

approfondisci

Reati Codice della Stradaguida senza patente | guida sotto l’influenza dell’alcool | guida in stato di alterazione psico-fisica per uso di sostanze stupefacenti | fuga dopo l’incidente | omissione di assistenza | organizzazione di competizioni non autorizzate in velocità con veicoli a motore e partecipazione alle gare | divieto di gareggiare in velocità con veicoli a motore | falsificazione, manomissione o alterazione di targhe | uso di targhe falsificate, manomesse o alterate | omicidio stradale | lesioni personali stradali gravi o gravissime

approfondisci

riabilitazione penalecondizioni  |  come si ottiene la riabilitazione penale  |  revoca della riabilitazione penale  |  riabilitazione c.d. “breve”

approfondisci
DIRITTO PENALE

DIRITTO CIVILE

recupero crediti andriaLo studio legale dell’Avvocato Simona Aduasio si occupa di recupero crediti sia in fase stragiudiziale che in fase giudiziale.

approfondisci

separazione e divorzioLo studio legale dell’Avvocato Simona Aduasio si occupa di Separazione consensuale, Separazione Giudiziale, Divorzio, Divorzio su domanda congiunta, Divorzio contenzioso, Seperazione e Divorzio senza comparire innanzi al giudice.

approfondisci

contravvenzioni Lo studio legale dell’Avvocato Simona Aduasio fornisce consulenza e assistenza nella redazione delle impugnazioni dinanzi alle Autorità preposte (ossia il Giudice di Pace, il Tribunale, ecc.) sulle contravvenzioni al Codice della Strada e offre assistenza stragiudiziale e giudiziale a chiunque voglia ottenere nel più breve tempo possibile un risarcimento dei danni subiti a causa di un sinistro stradale.

approfondisci

avviso addebito inpsLo studio legale dell’Avvocato Simona Aduasio può proporre opposizione avverso l’avviso addebito INPS davanti al giudice del lavoro competente.

approfondisci

associazioni e onlus andriaL’avv. Simona Aduasio offre consulenza ed assistenza nella costituzione dell’associazione, in particolare nella redazione dell’atto costitutivo e dello statuto, nonché nella registrazione dell’associazione all’Agenzia delle Entrate ai fini dell’ottenimento del relativo codice fiscale.

L’avv. Simona Aduasio offre consulenza ed assistenza nella costituzione, gestione e nell’eventuale richiesta di riconoscimento del titolo di ONLUS da parte di associazioni, comitati, fondazioni, società cooperative ed altri enti di carattere privato.

approfondisci

Contratti di convivenza

contratti di convivenzaPossono sottoscrivere un contratto di convivenza solo due persone maggiorenni che non siano vincolate da rapporti di parentela, affinità o adozione, da matrimonio o da un’unione civile.

I conviventi di fatto, in caso di malattia o di ricovero, hanno diritto reciproco di visita, di assistenza nonché diritto di accesso alle informazioni personali, secondo le regole di organizzazione delle strutture ospedaliere o di assistenza pubbliche, private o convenzionate, previste per i coniugi e i familiari.

approfondisci

CybersquattingCon il termine cybersquatting (“accaparramento di nomi a dominio”) – o anche con l’espressionedomain grabbing – si indica l’atto di pirateria informatica con il quale si registra abusivamente un dominio internet utilizzando il nome (domain name) di un marchio noto, al fine di rivenderlo ai soggetti o alle imprese defraudate a prezzi esorbitanti ovvero al fine di indirizzare la clientela del web verso il dominio abusivamente creato.

Rientra inoltre nel fenomeno di accaparramento di nomi a dominio il cosiddetto typosquatting, cioè la registrazione di domain name contenenti dei refusi rispetto al nome originale che l’imitatore intende violare, contando su possibili errori di digitazione dei visitatori della rete.

approfondisci

Studio Legale Avvocato Aduasio | Andria

studio legale avvocato

Studio Legale Avvocato Simona Aduasio
richiedi ora una consulenza

Il tuo nome (obbligatorio)

La tua email (obbligatoria)

Il tuo telefono (obbligatorio)

L'Avv. Aduasio potrebbe contattarti telefonicamente: a che ora preferisci?
Ore 9,00 / 12,00Ore 13,00 / 16,00Ore 17,00 / 21,00

La tua richiesta in breve

Il tuo messaggio

Se desideri puoi inviare un documento o immagine inerente (max 3mb)

Autorizzo il trattamento dei dati personali secondo il D.Lgs 196/2003

Contatta ora l'Avvocato

tel. 0883 897474
mob. 328 6503414
fax 0883 1921240
Andria – Piazza Ruggero Settimo, 24

VOGLIO ISCRIVERMI ALLA NEWSLETTER

L’Avvocato

La sua missione non si limita alla esecuzione fedele di un mandato nell’ambito della legge. In uno Stato di diritto l’avvocato è indispensabile alla giustizia e a coloro di cui deve difendere i diritti e le libertà; egli è tanto il consulente quanto il difensore del proprio cliente.
I rapporti di fiducia non possono esistere se vi è dubbio sulla onestà, la probità, la rettitudine o la sincerità dell’avvocato. Per l’avvocato queste virtù tradizionali costituiscono obblighi professionali.
È nella natura stessa della missione dell’avvocato che egli sia depositario dei segreti del suo cliente e destinatario di comunicazioni confidenziali. Senza la garanzia della riservatezza non vi può essere fiducia. Il segreto professionale è dunque riconosciuto come un diritto e un dovere fondamentale e primordiale dell’avvocato. L’obbligo del segreto per l’avvocato serve l’interesse dell’amministrazione della giustizia così come l’interesse del cliente. È per questo che esso riceve una speciale protezione dallo Stato.
Nel rispetto delle disposizioni di legge e deontologiche, l’avvocato ha l’obbligo di difendere sempre nel miglior modo possibile gli interessi del cliente, anche nel conflitto con i propri interessi, quelli di un collega o quelli della professione in generale.
L’avvocato consiglia e difende il cliente tempestivamente, coscienziosamente e con diligenza. Egli assume personalmente la responsabilità del mandato che gli è stato affidato. Egli informa il cliente dell’andamento dell’incarico affidatogli.
L’avvocato deve in ogni circostanza osservare il principio del contraddittorio. Non può prendere contatto con un giudice incaricato di una causa senza prima avvertire l’avvocato della parte avversa. Non può presentare a un giudice memorie, atti o altri documenti, se questi non siano stati comunicati in tempo utile all’avvocato della parte avversa. Nella misura in cui le regole di diritto non lo proibiscano, l’avvocato non può divulgare o sottoporre ai magistrati una proposta di definizione della lite fatta dalla parte avversaria o dal suo avvocato, senza l’autorizzazione espressa dell’avvocato della parte avversa.
VOGLIO ISCRIVERMI ALLA NEWSLETTER

studio legale avvocato